SOTTOMISSIONE O TROIAGGINE? - 4^ parte

SOTTOMISSIONE O TROIAGGINE? - 4^ parte

Il figlio di cagna l'ha sollevata un po' per il culo appoggiandola sulla scrivania e le ha ficcato il cazzo dentro, continuando a strizzarle le tette. Gabri alzava la testa e respirava faticosamente. Le spinte la facevano indietreggiare, ma lui le teneva con forza i fianchi per montarla a suo uso e consumo. Sempre con il sonoro spento, il bastardo l'ha girata in direzione della web cam, perché voleva che io vedessi bene quello che stava succedendo.
Ormai spingeva lei stessa i fianchi in avanti, ed apriva le gambe ancora di più, supplicando uomo di continuare.
Nel frattempo io, stremato e confuso da tutte quelle umiliazioni, ho notato con stupore che mi stavo eccitando. Ho infilato la mano nei pantaloni del pigiama ed ho preso il mio uccello. Era bagnato. Ho cominciato a masturbarmi e sentivo che si gonfiava rapidamente. Ad ogni colpo con cui lo psic affondava con forza il suo cazzo nella figa, il mio diventava sempre più duro, anzi du-ris-si-mo! Si è gonfiato quasi fino a scoppiare ed ho schizzato una sborrata da cammello addosso a me e sul letto.
Intanto Gabri impazziva di piacere ed ha avuto un secondo ed un terzo orgasmo in rapida successione.
Anche lo psic ha finalmente tirato fuori il cazzo e le ha sborrato in faccia e sulle tette. A lei era piaciuto tantissimo. Bastava guardare come, con la bocca e con le dita, leccava e succhiava lo sperma di lui dalle tette e dal viso. Mentre Gabri stava ancora col culo rosso e le cosce spalancate sulla scrivania, lui invece si è allontanato, si è lavato i genitali sul lavandino dell'ambulatorio e si è rivestito.
- Ecco i tuoi vestiti. La seduta è terminata....
- Ma...?
- Cosa credi? Che mi diverta a fare quello che ho fatto? Ho solo cercato di aiutare il tuo povero ragazzo e sono quasi sicuro che, dopo questa esperienza, ha ritrovato la sua virilità. In caso contrario, tornerai da me per ripetere una terapia analoga.
Gabri è stata zitta, è andata nel bagno dello studio, si è "pulita", ha pagato la "visita" ed è uscita. Non so se era più sconvolta lei oppure io.

FINE???

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!