• Pubblicata il:
  • Autore: GAYTANO
  • Categoria: Racconti gay
  • Pubblicata il:
  • Autore: GAYTANO
  • Categoria: Racconti gay

QUEL BON SAPORE DE CASSO - parte prima

QUEL BON SAPORE DE CASSO - parte prima Mi chiamo Gaetano, Gay per gli amici sono di Ravenna. Son gay e ne sono orgoglioso. Non ho particolari perversioni, ma una delle sensazioni che amo di più è sentire le pulsazioni del pene del mio partner, subito prima che mi schizzi in faccia e in bocca il suo sperma caldo. Mi ricordo perfettamente di tutti quelli con cui ho avuto rapporti orali, ma il primo lo ricordo ancora più volentieri. E' stato nel gennaio del 2011. I miei genitori erano in vacanza sull'Altopiano di Asiago, ero solo e ho iniziato a chattare sui siti gay Dopo un po', ho incontrato un uomo di circa 40 anni che mi ha insegnato a usare bene la pornostar per masturbarci reciprocamente al computer. Si chiamava Rossano e non abitava troppo distante. Così, passati due giorni, prima che i miei tornassero dalla settimana bianca, l'ho invitato a casa mia. Quella sera, mi son fatto una doccia veloce e ho lavato i denti. Ero teso, avevo poca esperienza in questo tipo di contatti. Ha suonato il citofono e ho sentito la stessa voce che mi parlava dalla webcam. L'ho fatto entrare e ci siamo stretti la mano. Aveva un bell'aspetto, però era piuttosto basso di statura. - Grazie per avermi invitato. Ci diamo del tu? - Certo! Usiamo i soprannomi. Io Gay e tu? - Ross... - OK, Ross, posso offrirti qualcosa da bere? - Sì, magari un liquore... fuori fa un freddo cane... - Perfetto, togli il cappotto e sistemati sul divano... Mentre preparavo due bicchieri di grappa provavo una sensazione di vergogna, mista a emozione e indecisione... non sapevo come comportarmi. Quando anch'io mi son seduto sul divano, ho notato che lui era imbarazzato quanto me e ho cercato di rompere il ghiaccio. - Sono un po' nervoso, è la prima volta che incontro qualcuno conosciuto in chat... - Meno male! Io lo sono ancora di più... da sei mesi son separato dal mio compagno, una storia importante, più di 10 anni... son mica il tipo da "mordi e fuggi"... C'è qualcosa che preferiresti fare? - Mi piacerebbe moltissimo succhiarti il cazzo e ricevere lo sperma sulla faccia... - Be', il mio, come lunghezza è normale, ma è particolarmente grosso, non so se ti piacerà... - C'è un solo modo per scoprirlo... - Prima posso andare in bagno? Sai, è da stamattina che non mi lavo lì sotto... - Assolutamente no! Quello che cerco sono proprio gli odori, i sapori, i sudori del maschio animale... Ci siam tolti i vestiti e gli ho subito afferrato l'uccello. Volevo esplorare la sua carne, il suo odore, il suo sapore. L'ho preso delicatamente, tirando la pelle del prepuzio lentamente avanti e indietro. Mi son chinato tra le sue gambe e sono arrivato con la bocca al suo membro. CONTINUA

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!