Padrona angela

Angela e tornata atrovarmi varie volte dopo capodanno (ve l'ho raccontato in capodanno in disco), ieri sera ci siamo incontrati a casa sua, ho scoperto che da ormai un paio di mesi si e messa a fare la padrona a pagamento.
Il nostro incontro di ieri e iniziato con una fantastica cena passata amichevolmete parlando del più e del meno e raccontandoci le ultime novità, non stavo più nell'eccitazione, arrivati a casa Angela si trasforma passa in un attimo da una piacevole e cortese compagnia ad una inflessibile padrona, mi porta nella sua stanza dei divertimenti mi mette una catena al collo e mi fa accucciare in un angolo, torna dopo alcuni minuti avvolta in un complete di lattex fianco che le spinge il seno in alto e lascia fuori il suo bell'uccello già in semi erezione, in mano tiene un frrustino e un cappuccio di pelle. Dopo avermi ordinato di spogliarmi mi mette il cappuccio impedendomi di vedere e attutendo anche i rumori, inizia a passarmi delicatamente il frustino sul corpo ho l'uccello che scoppia, improvvisamente si allontana non so quanto rimango in attesa 10/15min poi percepisco qualcosa, il frustino mi colpisce sul dorso di una mano (mi stavo toccando) e mi ordina di aprire la bocca e vi infila l'uccello, inizio a succhiarlo avidamente e dopo poco la mia bocca e inondata da un fiotto violento di sborra, l'uccello si ritira e si continua a svuotare sulla mia barba, al culmine dell'eccitazione faccio per ripulilo che un getto di piscio mi colpisce faccio per ritirami ma la sua voce mi obbliga a bere. Dopo poco mi viene tolta la maschera sono preso dal 'panico' nella stanza oltre ad Angela c'è un'altro uomo, faccio per dire qualcosa ma la mia padrona mi zittisce, poi si rivolge all'altro uomo in maniera seccca e decisa:
-oggi hai fatto il padrone ma domani tocca e tè passare sotto le mie scarpe.
Lui annuisce e gli alunga 500€, mi ha venduto per una sera ad un altro schiavo, lui se ne và e io mi vado a lavare, quando torno nella stanza lei e completamente nuda e mi invita nel letto, mi coccola e facciamo la più bella notte di sesso della mia vita.
sono combattuto non sò se considerarmi fortunato a ricevere i suoi favori 'disinteressatamente' o sentirmi tradito.

Vota la storia:




29/11/2012 12:24

simone

bella storia non sentirti tradito l'ha fatto sotto i tuoi occhi.. vorrei conoscervi

19/10/2015 17:36

mauro

sei stato fortunatissino a incontrare una come lei fossi fortunato io così....

14/03/2004 09:07

Dav80

Se non ti vuoi sentire tradito, fatti dare la metà dei soldi. Fatti rispettare.

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!