• Pubblicata il:
  • Autore: Fr@
  • Categoria: Racconti orge
  • Pubblicata il:
  • Autore: Fr@
  • Categoria: Racconti orge

MI HANNO SCOPATO IN 3 PER 2ORE...LA PIU BELLA SCOPATA DELLA MIA I VITA

28-06-2015,h22

HO VOGLIA DI CAZZO QUINDI VOLEVO FARE ALMENO 1 POMPINO COMPLETO CIOE CON SBORRATA FINALE SULLA FACCIA,VADO IN UN PARCHEGGIO DOVE SO CHE C E MOLTO GIRO,MACCHINE-CAMION E TANTO VERDE INTORNO,SCENDO DALL AUTO SCULETTANDO UN PO E LASCIANDO INTRAVEDERE UN PO IL CULO,INIZO DIRIGERMI VERSO LA VEGETAZIONE FACCIO FINTA DI ALLACCIARMI LE SCARPE,COSI SECNDE ANCORA UN PO IL PANTALONE E IL CULO A 90 SI VEDE MEGLIO,POCHI SECONDI E UN UOMO ALTO E GROSSO SCENDE DA L AUTO E MI SEGUE,RALLENTO MOLTO,MI SORPASSA,VA VERSO LA VEGETAZIONE,POCO DOPO LO TROVO COL CAZZO IN MANO CHE SI SEGA,BEL CALIBRO GLI DICO CIAO NN TI HO MAI VISTO E LUI MI DICE CIAO MI CHIAMO PIETRO,E IO CIAO MI CHIAMO FRANCESCO,LUI SENZA PERDERE TEMPO LI VUOI STI 20 CM,DICO DI SI CON LA TESTA,COMINCIO A SEGARLO,POCHI SECONDI E MI RITROVO GINOCCHIA TERRA E CAZZO E PALLE IN FACCIA,FACCIO FINTA DI NN VOLERE...COMINCIA A PRENDERMI A SCHIAFFI IN FACCIA COL SUO CAZZO OVUNQUE,SUL NASO,BOCCA,OCCHI,NASO,MI FA VERAMENTE MALE ,CERCO DI LIBERARMI E LUI ANCORA CON PIU FORZA MI BLOCCA E CONTINUA,IL CAZZO E DIVENTATO ANCORA PIU DURO E INIZIA A FARMI MALISSIMO,,MI SBATTE LE PALLE IN FACCIA E MI DICE LECCAMI E SUCCHIAMI LE PALLE,IO FACCIO SEMPRE FINTA DI NN VOLERE,CERCO DI ANDARMENE,E LUI MI SBATTE GIU CON FORZA,MI PRENDE X IL COLLO E MI DICE MUOVITI TROIA,ANDIAMO AVANTI PER UN PO,SI VEDEVA CHE GLI PIACEVA SOTTOMETTERMI COMANDARE E FARMI MALE,MI METTE UNA PALLA IN BOCCA,MI MANCA IL RESPIRO,MI DICE SEI PROPRIO UNA GRAN TROIA,IO NN RISPONDO E LUI ME LO RIDICE,MI PRENDO PER IL COLLO E MI DICE SEI PROPRIO UNA GRAN TROIA,A QUEL PUNTO GLI DICO,SI MI PIACE ESSERE UNA TROIA,CI SAPEVA FARE,SAPEVA "GIOCARE,ERA UN MALE-PIACERE CHE MI FACEVA GODERE,ALTRE VOLTE AVEVO TROVATO TIPI COSI,MA IL DOLORE SI TRASFORMAVA IN TROPPO DOLORE ,IL TIPO CI SAPEVA FARE VERAMENTE,POCHI SECONDI SI STACCA SI SEGA E MI PRENDE PER I CAPELLI E MI SBORRA IN FACCIA,QUALCHE SECONDO E SBORRO PURE IO,SI PULISCE E MENTRE SE NE VA MI DICE,CI VEDIAMO DOPO,SINCERAMENTE AL BUIO ,IN UN IMMENSA VEGETAZIONE NN SO DOVE CI SAREMMO RIVISTI E POI GIA ERA VENUTO,QUINDI NN CAPIVO XKE MI DICESSE CIO.RIMANGO LI X UN PO,DOVEVO RIPULIRMI E SISTEMARMI ERO MEZZO NUDA,MI DICE CIAO FRANCESCO E...IO CIAO PIETRO.DOPO ALCUNI MINUTI RIPRENDO LA STRADA PRINCIPALE E SOTTO A DEGLI ALBERI VEDO UNO IN GINOCCHIO CON 2 MASCHIETTI DAVANTI,MI AVVICINO IL BUIO ERA AUMENTATO,MA RICONOSCO LA FIGURA DI PIETRO,MANDANO VIA STO RAGAZZO E SI PRESENTA PURE L ALTRO CIAO MI CHIAMO ROBERTO E IO CIAO FRANCESCO,TIPO MAGRO E ALTINO,MI AVVICINO E PRENDO TUTTI E DUE I CAZZI IN MANO,NOTO CHE IL CAZZO DI ROBERTO E UN PO PIU GRANDE,E.....GLI DICO BEL CAZZO,E LUI SON 22 CM,,AL SOLO PENSIERO DI AVERE QUEI 2 BEI CAZZI PER LE MANI GODEVO, SU COSA AVREBBERO POTUTO FARMI,POCHI ATTIMI E MI SBATTANO GIU,DECISI,DURI,SENZA MENATE,A ME COSI PIACE,MI ROTROVO PER TERRA ROBERTO CHE MI PRENDE PER IL COLLO E PIETRO PER LA TESTA E MI FICCANO I LORO CAZZI IN BOCCA E ME LO SPINGONO FINO IN GOLA,UN PO IL CALDO,MA TANTO X LE DIMENSIONE DEI LORO CAZZI,FACCIO FATICA A RESPIRARE,AVEVO META DEI LORO CAZZI IN BOCCA PIETRO MI DICE SEI UNA GRAN TROIA,ROBERTO MI FA,SUCCHIA PUTTANA CHE SI VEDE CHE TI PIACE,CHE DIRE......ERA VERO ESSERE PRESA,POSSEDUTA DA 2 TORI COSI,MI FACEVA SENTIRE VERAMENTE UNA GRAN TROIA,SENTO AVVVICINARSI QUALCUNO,MI VOLTO UN ATTIMO, E VEDO 3 PERSONE,HO PENSATO VAI CHE STASERA ME NE SCOPO 5,E INVECE 2 RIMANGONO LONTANO E SI GUSTANO LA TROIA CHE SI FA SCOPARE DA 2 MASCHIONI E SI AVVICINA SOLO 1, GIUNTO VICINISSSIMO LO TOCCO E .....PECCATO ERA UN CAZZETTO PICCOLO,FORSE POCO PIU DI 10 CM POCHI SECONDI MI SBATTANO GIU MI RITROVO COL CULO X TERRA E 6PALLE SULLA FACCIA,BELLISSIMO NN CREDEVO A QUELLO CHE STAVA SUCCDENDO,MI SEMBRAVA UN FILM PORNO DI QUELLI CHE A VOLTE SI GUARDANO,MA IN QUESTO CASO LA TROIA IN CALORE,LA TROIA PIGLIA CAZZI ERO IO,E MI SON DETTA QUANDO MI RICAPITA ERO SUPER ECCITATA E HO COMINCIATO A LECCARE E SUCCHIARE COME UN ASSATATANATA TUTTE LE PALLE E I LORO CAZZI SEMPRI PIU DURI, MI STRUSCIAVANO,MI SPINGEVANO LE LORO PALLE SULLA MIA FACCIA,POCHI SECONDI E QUELLO COL CAZZATTO PICCOLO MI SBORRA SULLA GAMBA,NN TANTA MA BELLA BOLLENTE,TUTTO CONTRIBUIVA A FARMI SENTIRE TROIA,COME NN MAI,MI SEMBRAVA UN SOGNO,ESSERE SCOPATA COSI,QUELLO COL CAZZETTO PICCOLO MI DICE TI SEI DIVERTITA OGGI......E IO SIIIIIII STO GODENDO TANTISSIMO..PIETRO CHE MI DICE SEI UNA GRAN TROIA,ROBERTO CHE MI DICE UNA PUTTANA COSI NN L AVEVO MAI TROVATA E IO DENTRO DI ME,CHE MI DICO,CAZZO MA SONO PROPRIO COME LE TROIE DEI FILM,SONO PROPRIO UN GRANDE TROIA, PIETRO MI APRE LOA BOCCCA CON FORZA,E MI CI FICCA TUTTE E DUE LE PALLE,NN L AVEVO MAI FATTO PRIMA E NN PENSAVO DI RIUSCIRCI,MI SON SENTITTA LA BOCCA PIENA,RIEMPITA,UN SENSO DI SOFFOCAMNETO E DI GODURIA ALLO STESSO TEMPO,RIUSCIVO A TENERE 2 PALLE IN BOCCA ERO SUPER ECCITATA STAVO GODENDO COME NON MAI ROBERTO HA COMINCIATO A DARMI DEI GRAN COLPI DAPPERTUTTO COL SUO CAZZO IN FACCIA SULLE GAMBE,IN TESTA,CERCAVO DI STACCARMI X PRENDERE FIATO,AVEVO LA BOCCA PIENA,CERCAVO DI STACCARMI PER RIPRENDERE FIATO E PIETRO CON FORZA MANO SUL COLLO ME LE RIFICCAVA TUTTE IN BOCCA,DOPO UN PO,,IL TEMPO PASSAVA ,MA ORMAI ERO SFINITO E AVEVO PERSO LA COGNIZIONE DEL TEMPO,MI FANNO ALZARE IN PIEDI,ERO STRETTO A SANDWICH FRA PIETRO E ROBERTO,MI USAVANO COME UNA VERA TROIA,CONTINUA A SEGARLI TUTTI E 2,PIETRO COMINCIA A DARMI DEI COLPI AL MIO CAZZO E A STRINGERMI LE PALLE,FACENDOMI LEGGERMENTE MALE,QUEL MALE-PIACERE CHE MI FA SENTIRE SEMPRE PIU VACCA,MI DICE TI PIACE TROIA,INIZIO A PIEGARMI IN DUE DAL DOLORE QUASI A 90,ANCHE X MOSTRARE IL CULO A ROBERTO, PIETRO SA COME FARMI SENTIRE COME UNA GRAN VACCA,MI DICE TI PIACE QUANDO TI FACCIO MALE COME UNA TROIA,ROBERTO COMINCIA AD APPOGGIARMI IL SUO CAZZO SUL MIO CULO,LO STRUSCIA,GIOCA COL BUCO ,MI DA DEI SCHIAFFI AL MIO CULO COL SUO CAZZO SOPRA,SENTIVO TUTTA LA SUA DUREZZA E AD UN CERTO PUNTO MI PRENDE X I FIANCHI SI AVVICNA ALLE ORECCHIE E MI DICE,HO VOGLIA DI INCULARTI.........DENTRO DI ME......MI SON DETTO,NN VEDEVO L ORA CHE ME LO DICESSE,E GLI DICO,MI VUOI ROMPERE IL CULO?QUALCHE SECONDO DI SILENZIO,INTANTO CONTINUO A SEGARE PIETRO .....SENTO SCARTARE IL PROFILATTICO,PIETRO MI CHINA GIU A 90 E MI APPOGGIO SULLE SUE GAMBE E MI RITROVO LE SUE PALLE IN BOCCA E IN FACCIA, INIZAVO A NN FARCELA PIU MI MANCAVANO LE FORZE IL RESPIRO,LE GAMBE NN MI REGGEVANO PIU,MI SPUTANO TUTTI E DUE SUL BUCO DEL CULO PIU VOLTE,SI SPUTANO IN MANO X BAGNARE PER BENE IL MIO BUCO STRETTO,ALCUNI SECONDI E...COLPO SECCO,DECISO E MI RITROVO META CAZZO IN CULO,URLO DAL DOLORE-PIACERE,IN PREDA AD UN MISTO DI GODURIA E LACRIME AGLI OCCHI,GLI URLO FERMATI MI STAI FACENDO TROPPO MALE,FERMATI,A QUESTO PUNTO ....COMINCIA A SPINGERE PIANO PIANO,IL DOLORE PASSA,E GLI DICO,SPINGIMELO TUTTO DENTRO VOGLIO SENTIRE LE TUE PALLE SUL MIO CULO,INIZIA SPINEGERE SEMPRE PIU VELOCE,E COMINCIO A SENTIRE COME SBATTANO LE SUE PALLE SUL MIO CULO,MI PIACE TROPPO,UN MISTO DI VELOCE,RALLENTA,COLPI FORTISSIMI,CAREZZE,SCHIAFFI MI STA FACENDO GODERE,COME UN VERO TROIONE,NN HO MAI GODUTO COSI,NESSUNO MI AVEVA MAI FATTO SENTIRE COSI TROIA,IL SUO CAZZO SI ERA GONFIATO ANCORA DI PIU E MI FACEVA MALE,CE L AVEVO TUTTO DENTRO,CON LA BOCCA CONTINUAVO A POMPARE IL CAZZO E LE PALLE DI PIETRO,LE GAMBE INIZAVANO E CEDERE,NESSUNO MI AVEVA MAI SFINITO,DEVASTATO COSI,ALLORA MI PRENDE PER I FIANCHI MI SOLLEVA DA TERRA E MI SBATTE IL SUO CAZZO NEL CULO ANCORA CON PIU FORZA,MI DEVASTA ANCORA DI PIU,PASSA TANTISSIMO TEMPO,MI FANNO MALE LE GAMBE LA SCHIENA,LA BOCCA,LA LINGUA SO RIDOTTO UNO STRACCIO,ALLA FINE,MI SFONDA,COLPI ,FORTISSIMI GLI SCHIAFFI SUL CULO DIVENTANO SEMPRE PIU FREQUENTI E SEMPRE PIU FORTI URLO DAL DOLORE,PER I COLPI FORTI CHE MI DA COL SUO CAZZO NEL CULO, LE GAMBE MI CEDONO,MI RITROVO X TERRA,TUTTO DOLORANTE E SUDATA,.....ROBERTO SI LEVA IL PROFILATICO E MI DICE .E ORA CHE FACCIAMO,E IO............. MI SBORRATE IN FACCIA.....TEMPO POCHI SECONDI E MI HANNO RIMEPITO LA FACCIA DI CREMA CALDA,MI COLAVA PERFINO SULLA PANCIA,MI HANNO INONDATO,SE LO SONO SGRULLATI FINO ALL ULTIMA GOCCIA NN CE LA FACEVO A RILAZARMI ERO DEVASTATA ROBERTO MI DICE UNA TROIA COME TE NN L AVEVO MAI TROVATA,PIETRO MI DICE SEI PROPRIO UNA GRAN TROIA,SI PULISCONO E VANNO,IO SUPER ECCITATA E PIENA DI SBORRA MI SEGO E SBORRO PURE IO.....MENTRE VA VIA RICHIAMO ROBERTO,E DICO CAZZO MI HAI ROTTO IL CULO, E LUI ...ME LO HAI CHIESTO TU.......RIMANGO LI X QUALCHE MINUTO IN PREDA AD UN ORGASMO MAI SENTITO PRIMA,UN PO PERCHE MI PIACEVA SENTIRE LA SBORRA CALDA IN FACCIA E UN PO XKE NN CE LA FACEVO A MUOVERMI......MI PULISCO E GAURDO L OROLOGIO.......MI AVEVANO SCOPATO PER 2 ORE,LE 2 ORE PIU BELLE DELLA MIA VITA.
STAMATTINA AL MIO RISVEGLIO,SONO TUTTO UN DOLORE,PIU D IERI,MA RIPENSANDO A IERI MI SONO INFILATO UNA ZUCCHINA NEL CULO E HO GODUTO ANCORA

Vota la storia:




28/07/2015 03:29

FR@

sono solo storie,la segretaria di mio padre l ho scopata 20 anni fa

21/07/2015 15:31

sergio

la storia con la segretaria e' una fantasia di tutti .... ma solo in pochi la traducono in realta!! e poi te una donna non sai nemmeno come e' fatta!

15/07/2015 10:25

fr@

messaggio x sergio e camillo,2....sono storie,queste fanno piu effetto,della solita scopata con la segretaria,quella se la fanno tutti,ma se vi fa piacere,le prox storie mettero qualche storia recente e passate con donne.

09/07/2015 09:47

Camillo 2

Sergio, se dici che è un RECCHIONE, dedico la mia opera anche a lui, Permetti ? Nel mezzo del cammin della sua vita--IL CULA FEDE,IN UNA SERA OSCURA--Lui che la retta via avea smarrita--SI RITROVO' CON UNA VERGA DURA--Era una verga lunga, aspra e forte--CHE SOL A RIMEMBRARLA FA PAURA--Lui se la prese in cul, rischiando morte--MA PER TRATTAR DI QUESTI LETAMAI--Dirò dei genitor, l'amara sorte--APPENA NAQUE, PASSARONO DEI GUAI--Urla e proteste da tutto il vicinato--DICEAN E' UN MOSTRO, E' BRUTTO ASSAI--Chi è mai costui, perché l'han cagato--CRESCIUTO POI, LO POSSIAM VEDERE--E' un culatton, dal destin tarato--LAVORA E GODE, COL BUCO DEL SEDERE--E s'incazza se dici che è un malato.-------------------------------OPERA OMNIA - Dedicato ai CULA By Sor PeDante.

06/07/2015 14:51

sergio

un altro ricchione!!!

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!