• Pubblicata il:
  • Autore: VASCO1789
  • Categoria: Racconti gay
  • Pubblicata il:
  • Autore: VASCO1789
  • Categoria: Racconti gay

GAY O BISEX? - parte 1

GAY O BISEX? - parte 1

Su PiccoleTrasgressioni.com, ho letto diverse storie di iniziazione gay perciò vorrei raccontare anche la mia prima esperienza.
Devo ammettere che sono un po' invidioso dei giovani d'oggi. Ai miei tempi, Internet non esisteva e per noi era tutto più difficile. Avevo 19 anni e già lavoravo in una grossa fabbrica di piastrelle in ceramica. La mia vita sessuale era praticamente confinata alle pugnette. Le femmine non mi piacevano. Sì, avevo scopato qualche volta senza infamia e senza lode, ma a eccitarmi veramente erano i maschi.
In fabbrica, ho conosciuto Max. Lavoravamo spesso nello stesso turno e alle stesse macchine. Per circa un anno, non siamo mai entrati in grande confidenza poi, durante uno sciopero, ci siamo trovati tutti e due a rappresentare gli operai nel consiglio sindacale e abbiamo fatto amicizia.
Fuori dal lavoro, non avevamo mai passato del tempo insieme ma, in quella occasione, visto che il lavoro era fermo, abbiamo deciso di fare una sbiciclettata per parlare delle richieste da fare ai capi dello stabilimento.
La mattina seguente, con borracce e panini, ci siamo diretti verso le colline. Il clima era ideale, c'era il sole, ma non faceva troppo caldo. Abbiamo parlato dei problemi in fabbrica e, come è normale fra due giovani, anche di sesso. A un certo punto, Max ha detto che doveva pisciare e ha aggiunto il tipico proverbio: "Chi non piscia in compagnia, la cappella gli salti via!".
Quando sono sceso dalla bicicletta, lui aveva già quasi finito. Mentre urinavo sull'erba, in silenzio, si è messo dietro di me osservandomi il pisello.
- Che cazzo fai?
- Ti guardo l'uccello. Perchè, ti vergogni?
Ancora adesso, non so cosa ci è saltato in mente, ma ci siamo nascosti dietro qualche pioppo lì vicino e abbiamo tolto i jeans e i boxer. Mentre osservavamo i rispettivi organi con curiostà, ho notato che il suo era diverso, aveva la cappella sempre scoperta a causa della circoncisione. Abbiamo continuato a guardarci, poi Max me l'ha messo in mano dicendo che voleva giocare.

CONTINUA

Vota la storia:




23/11/2016 16:10

vittorio

sei gay e basta! NON c è niente di male in questo!!

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!